Lagestroemia Red Crape myrtile

25,00

Descrizione

Pianta originaria della Cina dove da secoli è usata per decorare i templi. Deve il suo nome a Magnus Lagestroem, direttore della compagnia delle Indie, che nel 1759 la notò portandone alcune piantine a Linneo per la classificazione. Questa nuova varietà è stata sviluppata negli Stati Uniti presenta portamento eretto esile e leggero, di grande fascino grazie a pannocchie fiorali rosse che si abbinano con il color rossiccio del fogliame, assunto durante la stagione autunnale. Raggiunge un’ altezza definitiva dai 3 ai 5 metri circa. La fioritura si proluna da luglio fino a settembre in pannocchie bianche lunghe 15 20 centimetri. In inverno vanno tagliati i rami dell’ anno precedente di due terzi. Molto adattabile in quanto a condizioni del terreno, preferibilmente da piantare in posizioni soleggiate, ma non disdegna la mezz’ ombra. Resistente ai forti caldi estivi e resiste alla salsedine. Durante l’ inverno la corteccia, sfaldandosi, assume una colorazione variopinta.